Isola di Pag

L’isola è larga da un minimo di due, fino ad un massimo di dieci chilometri, è lunga poco più di 300 km e, a causa delle sue tante baie, ha  un aspetto decisamente frastagliato.  E’ collegata alla terraferma da un ponte e noi ci siamo arrivati in circa 45minuti di moto direttamente in escursione da Zara. (Per saperne di più cliccate su wikipedia)

Ha un aspetto surreale  vista dalla terraferma, decisamente simile al suolo lunare. Sul lato esposto al mare invece, ha un aspetto più mediterraneo con diversi centri abitati. Su quest’ultimo versante c’è la meta dei pellegrinaggi di giovani e giovanissimi da tutto il mondo perchè c’è tutto un tratto di lungomare che è un susseguirsi di discoteche.
pag_divertimento

Abbiamo provato a scendere verso le spiagge, seguendo l’orda di macchine rimpolpate della fauna giovanile più estrema che avessimo mai visto, al ritmo di musica ipnotica sparata ad alzo zero da ogni macchina e sull’onda di uno pseudo divertimento ostentato da ragazzi di tutti i paesi ed in stato di esaltazione di massa.

Naaa! Non fa per noi. Forse siamo vecchi ma, arrivati fino in fondo, dopo aver visto quella che a noi ha fatto l’effetto di una marmaglia di gente stra-sballata ad arte per il dovere di esserci e sembrare felici, fatti o bevuti, abbiamo girato la moto e siamo andati in una bella taverna sul mare a fare il primo bagnetto ed a rimpinzarci del buonissimo formaggio di Pago (paški sir).

Torna al Tour della Croazia
Se ti piace, condividi
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on Pinterest