Zara

Zara, città vecchia. Siamo attraccati a Zara nella città vecchia la sera verso le 22 direttamente da Ancona su un traghetto Jadrolinija dopo un viaggio tutto sommato molto tranquillo. La nostra permanenza a Zara era di tre notti prenotato con Booking presso un appartamento appena 300m fuori il centro storico.

zara_mapL’appartamento si è rivelato dignitoso anche se piccolo, ma ottimo per la posizione, centralissima, e ad un passo dalla città vecchia. Per saperne di più o per prenotare clicca qui.

La città vecchia è veramente un amore, piccola tutto sommato, ma piena di localini carini, ristorantini tipici e sopratutto ci ha meravigliato molto perchè di una pulizia estrema. Vi sfido a trovare una carta fuori posto nelle foto qui sotto. Per visitarla basterebbe un giorno, due sono forse troppi. Dato il tempo ridotto, visto che avevamo programmato una gita di un giorno all’isola di Pag,  non abbiamo però visto assolutamente nulla fuori della città vecchia.

Cosa ci rimane di questa città? L’atmosfera allegra ed i tanti turisti, un paio di cenette a base di un ottimo pesce alla brace (ed io lo odio!) pagando in due circa 25€ in un paio di ristorantini deliziosi, le persone gentili e sopratutto ragazze e ragazzi croati decisamente fuori della nostra portata! Tutti belli, ed altissimi. Vi giuro che sembravamo dei nani.

Degno di nota, il famoso Organo marino che si trova nelle vicinanze del nuovo attracco delle navi da crociera, lungo la banchina del porto di Zara vecchia. E’ facilmente riconoscibile data la sua forma particolare, realizzata con gradoni che scendono verso il mare.  Al di sotto delle sezioni dei gradoni si trovano 35 canne di varie lunghezze, diametro e inclinazione, che ricevono l’aria dalla spinta dell’onda del mare e producono un suono che fuorisce al di sotto dei piedi dei passanti, attraverso delle aperture nella pavimentazione.

Torna al Tour della Croazia
Se ti piace, condividi
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on Pinterest